IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

WinePeople Talent Venerdi 28 Maggio 2021

Offerta di lavoro

Planner imbottigliamento.

di WinePeople Talent

Vi riportiamo la ricerca di personale di cui si sta occupando la divisione WinePeople Talent.

 

AZIENDA

Il nostro cliente è una cantina della provincia di Treviso, leader nella produzione di Prosecco e Pinot Grigio Bio, con struttura snella ma dinamica e una tradizione vitivinicola di più di 50 anni.

L’azienda è fortemente orientata ai mercati internazionali e al canale Off trade, ai quali offre una gamma di prodotti a marchio proprio, arrivando a produrre circa 5 milioni di bottiglie l’anno. Particolarmente attenta al tema della sostenibilità e fortemente orientata ad una filosofia produttiva green, opera con controllo di filiera garantito, utilizzo di energie rinnovabili ed investimenti in tecnologia e sperimentazione. 

La costante crescita dei volumi sta creando l’esigenza da un lato di potenziare la capacità produttiva, dall’altro di inserire una figura chiave in area operation, deputata alla pianificazione e all’ottimizzazione dei processi produttivi di imbottigliamento e confezionamento.

POSIZIONE

La persona da inserire si occuperà della pianificazione della produzione e nello specifico della programmazione della linea di imbottigliamento che lavora su due turni giornalieri per soddisfare i budget concordati con i commerciali. Dovrà perseguire questo obiettivo con un occhio alle efficienze di processo, attraverso l’ottimizzazione dei cambi formato in base a sequenze ragionate.

Nel suo lavoro si interfaccerà regolarmente con il referente commerciale per la gestione di budget e previsioni, con l’enologo per pianificare la preparazione dei vini da imbottigliare, con il responsabile di produzione per le capacità di reparto, con il responsabile acquisti per l’approvvigionamento dei materiali secchi, oltre che con l’area qualità e certificazione: si tratta quindi di una funzione di snodo che deve conciliare istanze diverse.

REQUISITI

La formazione che meglio predispone a questo ruolo può essere una laurea a indirizzo enologico o gestionale oppure un diploma di Maturità tecnico rafforzato da adeguata esperienza nel settore.

Il cliente ci chiede di privilegiare persone con almeno 4-5 anni di esperienza come Planner nei processi di imbottigliamento o confezionamento nel settore vino o in alternativa nel food & beverage.

È inoltre richiesta la conoscenza della lingua inglese, dato che i clienti sono per l’85% esteri e non mancheranno le occasioni di contatto per l’aggiornamento sui tempi di evasione degli ordini di prodotto.

Parlando di soft skills, le caratteristiche auspicate per ricoprire al meglio il ruolo sono la propensione alla misurazione e all'efficientamento dei processi, la capacità di mediare tra esigenze a volte conflittuali, tenendo fisso l’orientamento al risultato e alla soddisfazione del cliente. 

Il valore aggiunto offerto ai candidati è legato sia alla natura dinamica e orientata all'innovazione dell’azienda sia alle ottime opportunità di crescita in area Operation che questo ruolo può offrire nel tempo.

 

Per dettagli e invio candidatura clicca qui.