IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

WinePeople Martedi 08 Giugno 2021

WiBIM: La formazione per i manager del vino italiano del futuro

Sono aperte le iscrizioni per l’innovativo Executive Master WiBIM - Wine Business Innovation Management volto a valorizzare le future risorse imprenditoriali e manageriali dell’Italia del vino. Il Master partirà il 5 Novembre.

di Redazione Wine Meridian

L’ Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa - Stoà, tra le Business School di eccellenza in Italia con 35 anni di esperienza nell’Alta Formazione per laureati, ha avviato l’innovativo Executive Master WiBIM - Wine Business Innovation Management. Un percorso formativo che vuole da un lato soddisfare la crescita imprenditoriale delle piccole e medie imprese del vino italiane dall’altro offrire nuovi strumenti manageriali anche alle imprese più grandi che oggi si trovano a fronteggiare competitor internazionali sempre più attrezzati e competitivi.

Il nuovo Executive Master WiBIM - Wine Business Innovation Management è nato infatti con l’obiettivo di offrire un percorso formativo pratico e concreto su misura delle richieste delle imprese, capace di dare risposte adeguate in tempi brevi e attraverso strumenti innovativi.

Un corso innovativo e trasversale, volto a sostenere il settore vinicolo italiano attraverso la formazione dei nuovi manager, salvaguardando le caratteristiche legate alla cultura ed all’ingente diversità del territorio italiano, ma con particolare attenzione alle dinamiche internazionali dei mercati esteri.  

 

A CHI SI RIVOLGE

Il Master si rivolge a tutti coloro che intendono acquisire competenze manageriali specifiche per il settore vitivinicolo, spendibili sia nella grande impresa che nelle piccole e medie imprese che intendono crescere nel mercato nazionale ed internazionale.

È quindi indirizzato a:

  • imprenditori e manager del set­tore vitivinicolo che ambiscono ad acquisire, o perfezionare, le competenze nella gestione manageriale e nell'export del vino;
  • impiegati e addetti commerciali che operano in aziende vinicole e che aspirano a un ruolo più attivo nel management aziendale;
  • professionisti e/o esperti del settore;
  • neolaureati (di primo e secondo livello),
  • tutti coloro che desiderano trasformare la passione per il vino in una professione.
     

Il Master è a numero chiuso. Numero minino partecipanti 20 - numero massimo partecipanti 30
 

QUANDO E DOVE

Il Master si terrà dal 5 Novembre al 6 Maggio con formula weekend per un totale di 180 ore.

Venerdì: dalle 14:00 - 16:00 / 16.30 - 18.30 

Sabato: 9:00 - 11:00 / 11.30 - 13:30 

Il Master è stato pensato e strutturato per essere realizzato in modalità digital, pertanto tutte le lezioni potranno essere seguite da remoto e le registrazioni delle stesse saranno disponibili attraverso la Knowledge Factory di Stoà, dove i partecipanti potranno consultare tutti i materiali utilizzati e prodotti durante le lezioni, oltre ad altri materiali di approfondimento.  

MODULI FORMATIVI

MOD 1 – 28 ore Wine Management

MOD 2 – 20 ore Il marketing del vino 

MOD 3- 20 ore La comunicazione del vino

MOD 4- 28 ore L’internazionalizzazione 

MOD 5 - 16 ore Enoturismo e Marketing territoriale 

MOD 6 - 28 ore La vendita del vino : hard e soft skills

MOD 7 - 20 ore Elementi di amministrazione 

MOD  8 - 20 ore Innovare il business del vino

DOCENTI

Il corpo docenti è formato da insegnanti professionisti e consulenti specialisti nel settore enologico e del processo di internazionalizzazione delle imprese, professori Universitari e ricercatori, tra i quali: 

  • Luigi Moio, direttore del dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli,enologo e noto produttore. 
  • Piero Mastroberardino, Professore Ordinario in discipline manageriali all’Università degli Studi di Foggia, pubblicista e presidente dell’Istituto del Vino Italiano di Qualità – Grandi Marchi.
  • Fabio Piccoli,  docente del Master e direttore responsabile di Wine Meridian.
  • Francesco Martusciello, comunicazione e gestione del patrimonio immateriale d’impresa.
  • Andrea Pozzan, esperto di Risorse Umane e Recruitment, nonché fondatore di WinePeople. 

 

Inoltre,  il percorso formativo si avvarrà anche di testimonial di rilievo nazionale ed internazionale e di responsabili di alcune primarie aziende vinicole italiane che hanno un preciso profilo “export oriented”.
 

PARTNER

Il Master si avvale della preziosa collaborazione dell'Università degli Studi di Napoli Federico II - Dipartimento di Agraria ed è inoltre partenariato da:

  • Enartis, tra i principali attori del mercato di prodotti enologici e nell’assistenza tecnica, nonché main sponsor del Master. 
  • GruppoFormazione,  primaria realtà della formazione e della consulenza, fondata da Norma Pecoraro;
  • WinePeople, società HR che si occupa di ricerca, selezione e formazione nel settore vitivinicolo. 


 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

STOA’ S.C.p.A. - Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa

Tel. 081 7882208, Fax 081 7772688, wibim@stoa.it

 

Oppure scrivi a:  formazione@winepeople-network.com