IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

WinePeople Martedi 18 Gennaio 2022

Subisco o anticipo?

L’importanza del saper anticipare per reagire alle sfide del mercato.

di Lavinia Furlani

In un mondo che cambia, non possiamo essere solo reattivi. Significherebbe solo subire quello che ci circonda professionalmente.

 

“Prowein sarà positicipata; e io che avevo immaginato di incontrare finalmente nuovi importatori a marzo!”
“I prezzi stanno aumentando, tutti ne parlano, ma io non ho ancora idea di come mi posizionerò con i miei clienti”
“Ci saranno fiere in presenza nel 2022? Aspettiamo il secondo semestre per fare azioni internazionali”

 

Anticipare le evoluzioni di ciò che accade al nostro comparto significa acquisire un vantaggio competitivo di strategica importanza.

Riuscire ad anticipare ciò che avverrà è la capacità, basata su un meccanismo di intuizione, che ci permette di prevedere ed anticipare l'andamento e la successione di un'azione, predisponendoci mentalmente e permettendoci di non rimanere colti alla sprovvista.

Solo se sei in grado di anticipare sarai capace di elaborare le strategie migliori per raggiungere obiettivi, avendo consapevolezza delle variabili prioritarie, delle conseguenze dei trend e dell’intera gamma di futuri possibili.

Se per qualcuno può sembrare difficile riuscire ad anticipare quello che accadrà, c’è però un’altra chiave di interpretazione che riguarda più una nostra attitudine alla procrastinazione.

 

Impara a vivere in anticipo e non in un'affannosa rincorsa degli eventi:

  • Anticipa alcuni appuntamenti di lavoro, non aspettare sempre fino all'ultimo
  • Anticipa l’analisi di ciò che ti può servire quest’anno per affrontare al meglio il mercato, non aspettare che sia troppo tardi per ricordarti quanto è importante la formazione
  • Anticipa la costruzione di un tuo business plan, non aspettare quando è ormai troppo tardi per analizzare i trend

 

Ognuna di queste azioni implica un radicale cambio di approccio al lavoro.

Ecco dunque l'azione che ti invito a fare oggi stesso per fare tuo questo primo principio: non aspettare che sia troppo tardi per gestire al meglio il tuo 2022.

Anticipa.

Inizia da oggi a fare quello che ti sei ripromesso e, se senti di non avere la motivazione giusta, ricorda che è esattamente questo il demone che dovrai combattere.