IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

WinePeople Martedi 27 Ottobre 2020

La formazione finanziata per le aziende del vino

WinePeople Campus entra in azienda con i progetti formativi progettati e finanziati ad-hoc.

di Andrea Pozzan

Non è una novità. Già da tempo le aziende del vino sono abituate a sfruttare le risorse della finanza agevolata grazie al diffuso utilizzo del fondi OCM, che hanno dato un grande contributo al processo di internazionalizzazione. Trattandosi in molti casi di aziende agricole, hanno potuto inoltre beneficiare dei tanti strumenti a sostegno degli investimenti produttivi.

È invece poco diffusa, se non rara, la conoscenza e quindi l’utilizzo degli strumenti di finanza agevolata destinati alla formazione e alla consulenza.

Parlando di formazione e sviluppo delle risorse umane, non ci sono dubbi sul fatto che il bisogno ci sia e sia sempre più consapevole nei titolari e manager delle aziende del vino: il COVID fa da spartiacque drammatico e con gli strumenti e gli approcci di prima non si riesce ad affrontare la complessità generate dall’impatto della pandemia nella vita e nei comportamenti di consumo dei cittadini di tutto il mondo.

Per questo non possono più bastare gli interventi “spot”... ben vengano certo le giornate di team building e i seminari di aggiornamento, ma per supportare i progetti di cambiamento è necessario pensare più in grande: partire da una seria analisi dei bisogni e poi progettare una serie di interventi su più aree tematiche che prevedano il coinvolgimento del maggior numero possibile di manager e collaboratori. Questa è la missione speciale che WinePeople Campus si è data per il 2021: portare la progettazione formativa dentro alle aziende del vino.

Ovviamente, si pone da subito il tema delle risorse economiche. Lavorando da tanti anni nel settore vitivinicolo sappiamo bene quanto le aziende siano già impegnate economicamente e finanziariamente per supportare gli investimenti strutturali e tecnologici in campagna, in cantina, nell’informatizzazione...) ma sarebbe un peccato che questo frenasse l’investimento sul vero e proprio X-factor del successo: le persone!

Ecco perchè WinePeople Campus si è organizzata per poter offrire soluzioni di formazione finanziata alle aziende vinicole di tutto il territorio nazionale. Ci sono risorse messe a disposizione dai fondi interprofessionali (lo sapevate che se l’azienda non è iscritta ad alcun fondo la percentuale destinata a finanziare la formazione dei dipendenti confluisce nel grande calderone dell’INPS?), dai bandi regionali che gestiscono i Fondi comunitari e da altri enti come le Camere di commercio: accedervi richiede precisi percorsi e autorizzazioni, e per questo abbiamo deciso di affidarci a un solido partner tecnico, con più sedi in Italia.

I mesi che seguono la vendemmia sono quelli nei quali si pianifica l’anno a venire: è tempo di budget ma è anche il momento giusto per chiamarci e per discutere insieme di come tras-formare le nostre risorse umane in un valore aggiunto sempre più remunerativo (e farlo a costo zero!).

Per informazioni sulla formazione finanziata per le aziende del vino scrivete a barbara.vedolin@winepeople-network.com

1