IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

Iniziative Wine Meridian Mercoledi 17 Giugno 2020

Comunicazione: Il primo passo verso la vendita

Solo sapendo a chi comunichi, infatti, puoi sapere come comunicare nella giusta maniera . Non si può, infatti, comunicare a tutti usando lo stesso linguaggio.

Come si comunica oggi in base alle diverse tipologie di target? Non è facile trasmettere il proprio messaggio. Solo sapendo a chi comunichi, infatti, puoi sapere come comunicare nella giusta maniera. Non si può, infatti, comunicare a tutti usando lo stesso linguaggio, un errore in cui incappano anche aziende importanti con il pensiero che il contenuto sia adeguato a prescindere dal target e questo modo di vedere può penalizzare proprio il prodotto che vogliamo vendere.

Quali sono, quindi, i target importanti da tenere in considerazione? 

Vi sono vai tipi di comunicazione. Quella commerciale si rivolge a ristoratori, importatori e distributori, target che in questo periodo sono fondamentali e strategici alla luce dell'emergenza che stiamo ancora vivendo all'interno della problematica Covid-19 che ha influito fortemente nel canale della ristorazione. Questo target è molto ampio, limitandoci infatti al solo mercato italiano, dobbiamo sapere che ci sono circa 334 mila esercizi coinvolti a vario livello nella vendita del vino, un numero elevatissimo, il più elevato d'Europa e particolarmente importante per l' economia del nostro paese e per quella vitivinicola in quanto dà un fatturato di 76 miliardi di euro e lavoro a più di  730 mila addetti. Questi numeri, quindi, sono importanti per capire che comunicando con una platea così numerosa non si può avere un linguaggio univoco. 

Un altro tipo di comunicazione è quella verso media e opinion leader, target che va conosciuto molto bene per non fare errori pericolosi. E' importante sottolineare che non è possibile non comunicare. Abbiamo la responsabilità di capire che messaggio stiamo trasmettendo. Questo è il motivo per cui la reputazione si costruisce anche quando siamo inconsapevoli e con il nostro silenzio, che comunque comunica qualcosa. Consigliamo quindi di essere i protagonisti della comunicazione per non subire il giudizio altrui senza alcun ruolo, soprattutto degli influencer che, come dice il nome, in una certa maniera influenzano le scelte di chi li segue.

Vi è inoltre la comunicazione dedicata ai wine lovers, ovvero il consumatore finale. Questo target è il più vasto e diversificato, essenziale per il successo di un'azienda. La costruzione dell'identità di un brand di un prodotto è fortemente legata  al cliente al quale stiamo puntando. La propria reputazione, infatti, è costruita sui clienti e c'è un forte legame tra identità e comunicazione in quanto quello che riusciamo a trasmettere dev'essere coerente con la nostra immagine. Quindi più conosco me stesso, più posso andare a conoscere l'altro per seguire la comunicazione adeguata.

Non dobbiamo pensare che l'unico riconoscimento sia quello che diamo a noi stessi. Pensiamo che la nostra identità emerga da sola, ma non è così e bisogna esserne consapevoli. Bisogna ascoltare, conoscere le esigenze comunicative del nostro interlocutore, qualunque esso sia.

Noi di Wine Meridian in questi mesi abbiamo visto come la comunicazione si sia aggiornata per alcune aziende e come invece altre non abbiano adattato il proprio piano comunicativo. Soprattutto in questo momento di crisi, se non conosco me e il mio interlocutore la comunicazione non risulta adeguata e non si raggiunge la finalità di vendita. Non bisogna mai dare nulla per scontato ed è imprescindibile rimanere coerenti e fedeli a se stessi. 

Siamo qui proprio per darti le indicazioni giuste per trasmettere il tuo messaggio ed uscire vincente da una trattativa di vendita. Scopri i nostri consigli iscrivendoti al Circolo Wine Meridian, sapremo darti gli spunti migliori per permetterti di emergere al meglio. Questo è solo un assaggio di quella che è stata la seconda lezione del nostro Metodo. 

Cosa stai aspettando? Iscriviti, sei ancora in tempo...La vita è un circolo, ci vuole metodo! E il Circolo di Wine Meridian ha quello giusto. 

 

Per avere maggiori informazioni clicca qui o scrivi a: redazione@winemeridian.com 

1