IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Martedi 14 Settembre 2021

WiBIM: le nuove competenze per il futuro management del vino

Wine management, marketing e comunicazione del vino, internalizzazione, enoturismo e marketing territoriale, le hard e le soft skills per la vendita sono solo alcuni dei contenuti del Wine Business Innovation Management Master in collaborazione con Stoa’.

di Ileana Brendaglia

Grazie al nuovo Executive Master in Wine Business Innovation Management arriverai a sviluppare nuove competenze e conoscenze, in modo articolato ma anche organico e organizzato, sul management del vino; riuscirai a leggere, comprendere e trasferire gli attuali fabbisogni del mercato del vino in realtà; imparerai a formulare strategie di marketing e di commercializzazione più idonee ai mercati attuali, così instabili e mutati rispetto al passato, ma anche solamente rispetto ad un anno fa; traferirai tecniche e strumenti per vendere più vino e con maggiori margini, imparando a gestire l’impresa.

Se ti stai chiedendo in che modo, la risposta è WiBIM, l’Executive Master per crescita imprenditoriale e nuovi strumenti manageriali, la soluzione formativa nata dall’incontro di Wine Meridian, Wine People, GruppoFormazioe e Stoa’ - Istituto di Studi per la Direzione e Gestione d’Impresa, e patrocinato dall’Università Federico II di Napoli.
Una partnership unica che si basa sulla visione integrata dei processi che avvengono all'interno dell'azienda piuttosto che su approfondimenti legati a singole tematiche funzionali, in modo che l'attività formativa sia formata sulla base di esperienze e problematiche aziendali reali.

Si tratta di un percorso formativo che vuole da un lato soddisfare la crescita imprenditoriale delle piccole e medie imprese del vino italiane (che ricordiamo rappresentano oltre l’80% del tessuto produttivo del nostro Paese) dall’altro offrire nuovi strumenti manageriali anche alle imprese più grandi (cooperative, imbottigliatori, ecc.) che oggi si trovano a fronteggiare competitor internazionali sempre più attrezzati e competitivi.

L’obiettivo di WiBIM è generare nelle imprese capacità di valorizzare le proprie risorse materiali ed immateriali, l’adattamento e la flessibilità coerenti con i continui cambiamenti degli scenari competitivi nazionali ed internazionali, l’esaltazione dei valori del mondo del vino.
Le parole chiave alla base del progetto WiBIM sono: crescita, managerialità ed innovazione.

Il Master è stato pensato e strutturato per essere realizzato in modalità digital, pertanto tutte le lezioni potranno essere seguite da remoto e le registrazioni delle stesse saranno disponibili attraverso la Knowledge Factory di Stoà, dove i partecipanti potranno consultare tutti i materiali utilizzati e prodotti durante le lezioni, oltre ad altri materiali di approfondimento.

 

Questi i contenuti del Master WiBIM:

MOD 1 – 28 ore Wine Management

  • Il mercato mondiale del vino post Covid19: dati, tendenze e prospettive
  • Il Ripensamento al business del vino in relazione ad un contesto cambiato e alla necessità di innovazione
  • Fondamenti di enologia
  • La struttura del sistema vitivinicolo italiano: come adeguare le proprie competenze al mondo del vino
  • Nozioni di Marketing del vino
  • Analisi e realizzazione piano marketing, risorse e obiettivi aziendali, posizionamento e promozione.

MOD 2 – 20 ore Il marketing del vino

  • Tecniche di web-marketing: nozioni sull’evoluzione del comportamento del consumatore.
  • Le maggiori fiere e l’organizzazione di eventi di promozione all’estero;
  • Tecniche di web marketing: web e social media: linee guida e buone prassi
  • La creazione di un listino prezzi adeguato
  • E-commerce

MOD 3- 20 ore La comunicazione del vino

  • La comunicazione internazionale del vino tra influencer tradizionali e new influencer,
  • Rendersi riconoscibili in un mercato complesso
  • Identificare la propria identità per sapersi raccontare
  • La comunicazione digital
  • Digital winetasting, degustazioni in streaming, virtual winetasting e online trading event
  • Lo storytelling: raccontarsi ed emozionare

MOD 4- 28 ore L’internazionalizzazione

  • Canali distributivi - Importatori e distributori
  • Panoramica e trend dei mercati UE. Focus sui principali paesi: Germania, Gran Bretagna, Danimarca, Norvegia e Svezia.
  • I mercati del vino: focus America e Canada Russia
  • I mercati del vino: focus Asia
  • I mercati con Monopolio: come gestirli?
  • I mercati emergenti : quali sono e come affrontarli?
  • Come scegliere un mercato per la propria azienda?
  • La costruzione di reti di impresa per l’export del vino

MOD 5 - 16 ore Enoturismo e Marketing territoriale

  • Il mercato del vino in Italia (evoluzioni di HORECA e GDO)
  • La motivazione del viaggio è il turismo enogastronomico
  • La crescita del turismo enogastronomico, trend e tendenze in tempi di Covid
  • Il profilo dell’enoturista e il ruolo delle esperienze a tema vino.
  • Le nuove tecnologie della customer experience in cantina.
  • L’arte dell'accoglienza in cantina, target e hospitality, comunicare con efficacia.
  • La visita e i percorsi, la narrazione. Dalle attrezzature agli spazi, organizzazione del personale. Gli eventi.
  • Visual marketing, upselling e cross selling, I servizi di customer service e post vendita.
  • Best practise dal mondo

MOD 6 - 28 ore La vendita del vino: hard e soft skills

  • Come riconoscere, capire e gestire in modo efficace chi ci sta di fronte;
  • Le fasi della vendita in una trattativa commerciale;
  • La vendita attraverso attività digital
  • Come far crescere il cliente, il post vendita, valore aggiunto: come fidelizzare e consolidare il proprio portafoglio clienti;
  • Il post vendita ad altro valore aggiunto: come fidelizzare e consolidare il proprio portafoglio clienti.
  • Il ruolo del Wine Export Manager e le competenze soft necessarie per dare supporto alle imprese del vino
  • Risorse umane e internazionalizzazione dei mercati: il punto di vista della agenzia di recruiting

MOD 7 - 20 ore Elementi di amministrazione

  • Amministrazione, finanza, pianificazione e controllo
  • La gestione dei costi di una azienda del vino
  • La contrattualistica internazionale - Pagamenti internazionali
  • Le principali forme di pagamento in uso nel commercio internazionale: regole del commercio internazionale
  • Le misure comunitarie a supporto dell’export vitivinicolo delle imprese italiane

MOD 8 - 20 ore Innovare il business del vino

  • Omnichannel Strategy Management
  • Lean management nel settore vitivinicolo
  • Economia circolare e green supply chain
  • Etichettatura e tracciabilità: le potenzialità del QR code
  • I finanziamenti per l'innovazione

Le sfide che deve affrontare un’impresa vitivinicola sono oggi sempre più complesse: non perdere l’opportunità di imparare ad affrontarle e manipolarle a tuo beneficio grazie a WiBIM, il nostro percorso formativo unico nel suo genere in partenza ad Ottobre 2021.

Contattaci per avere più informazioni a formazione@winemeridian.com per ricevere ulteriori informazioni e ricorda che si tratta di una corso a numero chiuso con un numero massimo di 30 partecipanti: affrettati!