IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Giovedi 29 Luglio 2021

Vini eroici, piovono medaglie sul Mondial des Vins Extrêmes: Italia, Francia e Spagna i Paesi più premiati

Sul podio nazionale vanno Valle d’Aosta, Sicilia e Piemonte. Assegnate 18 gran medaglie d’oro, 198 ori e 68 argenti: premiazione a Milano Wine Week nel mese di ottobre.

di Redazione Wine Meridian

Pioggia di medaglie del valore più pregiato per i vini eroici di tutto il mondo. In totale sono stati assegnate 18 Gran Medaglie d’oro, 198 Medaglie d’oro e 68 Medaglie d’argento. Per l’Italia 3 gran medaglie d’oro, 104 medaglie d’oro e 37 medaglie d’argento. E’ questo, in sintesi, l’esito della 29esima edizione del Mondial des Vins Extrêmes, il concorso internazionale dedicato ai vini eroici organizzato dal Cervim che si è tenuto in Valle d’Aosta.

Nonostante le limitazioni anti-Covid e con tutte le precauzioni del caso, si sono svolte le selezioni dei vini. Nei due giorni, da una commissione internazionale e specializzata (composta da 40 assaggiatori da 12 Paesi), sono stati assaggiati e selezionati 838 vini provenienti da 22 Paesi, di cui 483 italiani (da 18 regioni) e 355 esteri, provenienti da 302 aziende vitivinicole, di cui 179 italiane e 123 estere. Si tratta della seconda edizione più partecipata di sempre (dopo quella del 2019) nonostante sia stata un’annata fortemente caratterizzata dall’emergenza sanitaria Covid.

L’elenco completo dei vini premiati è online e disponibile su http://www.mondialvinsextremes.com/asset/lista-vini-premiati-2021.pdf

“Grande soddisfazione aver portato a termine questa edizione, ancora caratterizzata dalle restrizioni anti-pandemia – sottolinea il presidente Cervim Stefano Celi – e, quindi, il lavoro dello  staff Cervim e dalle commissioni non è stato affatto banale. I grandi numeri di partecipazione, i paesi partecipanti, ed i risultati espressi dagli assaggiatori vanno a confermare una alta qualità delle produzioni eroiche sia italiane e internazionali. E’ emersa ancora una volta un’eccellenza media sempre più spiccata e grandi diversità di vitigni che si traducono nel bicchiere in vini dai sapori unici”.

Per l’Italia ci sono 3 Gran medaglie d’oro e 104 medaglie d’oro e 37 medaglie d’argento. Per la Valle d’Aosta 1 Gran medaglia d’oro, 16 medaglie d’oro e 11 medaglie d’argento; alla Sicilia vanno 1 Gran medaglia d’oro, 8 medaglie d’oro e 3 d’argento; mentre un’altra Gran medaglia d’oro è per il Piemonte, che conquista anche 7 medaglie d’oro e 1 argento. La Liguria ha poi conquistato 11 medaglie d’oro e 1 argento; l’Alto Adige 10 medaglie d’oro e 5 medaglie d’argento. Il Veneto ha conquistato 10 medaglie d’oro e 4 d’argento; il Trentino 9 medaglie d’oro e 5 d’argento; quindi segue la Toscana con 9 medaglie d’oro e 1 medaglia d’argento; la Lombardia con 8 medaglie d’oro e 1 argento; la Campania con 6 medaglie d’oro; Marche 3 medaglie d’oro e 1 d’argento; la Calabria con 2 medaglie d’oro e 1 d’argento. Per la Sardegna 2 medaglie d’oro e 2 d’argento; quindi 2 medaglie d’oro per il Lazio; 1 medaglia d’oro per il Molise e 1 medaglia d’argento per l’Abruzzo.

Fra i vini esteri la Francia conquista ben 5 gran medaglie d’oro, ma anche 6 ori e 4 argenti; il Portogallo con 3 gran medaglie d’oro, 4 ori e 1 argento; quindi la Spagna che oltre a 2 gran medaglie d’oro conquista ben 46 medaglie d’oro e 11 medaglie d’argento. La Germania ha conquistato 1 gran medaglia d’oro, 14 medaglie d’oro e 6 medaglie d’argento; Israele 1 gran medaglia d’oro, 2 medaglie d’oro e 1 d’argento, così come la Macedonia (1 gmo, 1 mo, 1 ma); Cipro con 1 gran medaglia d’oro, e medaglia d’oro e 2 medaglie d’argento; la Bolivia con 1 gran medaglia d’oro. La Svizzera ha fatto incetta di medaglie d’oro, 12, e 2 medaglie d’argento; 2 medaglie d’oro per Slovenia e Cile; mentre la Grecia si è portata a casa 1 medaglia d’oro e 2 medaglie d’argento; quindi 1 medaglia d’oro sia per la Serbia e per la Slovacchia; infine 1 medaglia d’argento per il Canada.

Novità di questa edizione il concorso riservato ai distillati, “Extreme Spirits - 2021” che ha visto il Trentino premiato con 1 gran medaglia d’oro e 2 medaglie d’oro e 2 d’argento; mentre la Valle d’Aosta ha conquistato 2 ori e altrettanti argenti.  

Grande vetrina per i vini premiati al Mondial des Vins Extrêmes 2021 sarà quella di Milano Wine Week (domenica 10 ottobre), con la possibilità per i winelover dell’evento milanese di degustare e conoscere i vini eroici del concorso internazionale.