IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Giovedi 04 Marzo 2021

Villa Franciacorta e Vinitaly

Realismo e consapevolezza: al Vinitaly noi non andremo.

di Redazione Wine Meridian

La situazione pandemica, caratterizzata da un’emergenza continua e prolungata, non consente in alcun modo di abbassare la guardia. Inoltre, il ritardo evidente nell’arrivo dei vaccini comporta una serie di riflessioni, dettate innanzitutto da senso di responsabilità, conseguente alla situazione oggettiva. In questa logica, Villa Franciacorta ritiene di non essere presente con una propria postazione all’interno del prossimo Vinitaly, le cui date sembrano fissate per il prossimo giugno salvo diverse indicazioni da parte dell’ente fieristico veronese.

Tra gli obiettivi della presenza di un’azienda, con un proprio stand, al Vinitaly, c’è sempre stato il piacere di incontrare il pubblico, di fare network, di accogliere gli ospiti nella propria postazione e di avviare con essi un dialogo, un confronto, che nasce dal piacere di conoscersi, di degustare insieme, di commentare questo o quel millesimo, di condividere emozioni.

Nelle attuali condizioni, questo “network”, che è un mix di convivialità, piacere, passione e empatia, non è possibile né lo sarà entro breve tempo.

Anche per questo preferiamo non esserci.

Villa Franciacorta sarà peraltro felice di invitare in cantina e di ospitare nel fascinoso borgo medioevale, enoappassionati, professionisti della ristorazione e dell’ospitalità, giornalisti e comunicatori, attraverso un programma articolato, sulla base dei più rigidi disciplinari anti-covid.

In questo modo, ogni incontro avverrà in sicurezza e con le necessarie precauzioni. E, quando tutto sarà rientrato nella normalità, torneremo a incontrarci, anche fra i corridoi di una fiera.