IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Lunedi 30 Dicembre 2019

Italian wines in the world: Prosecco Doc Spumante di Corte Vittorio

Abbiamo degustato per voi il Prosecco Doc Spumante di Corte Vittorio

Prosecco DOC Spumante

Colore: bianco
Anno di produzione: 2018
Produzione annua: 35000 bottiglie
Denominazione: DOC
Affinamento: metodo charmat
Uvaggio: 100% glera

Ha radici molto ben definite la storia di questa bella realtà Veneta, nata anche dalla conosciuta migrazione di buona parte del popolo che viveva in questa regione, che nel tempo ha sempre avuto un forte richiamo per la terra di origine che ha fatto quasi sempre in modo di riportarli nei luoghi natii, tornando arricchiti anche solo da un pizzico di conoscenza e di esperienza in più.
La guerra e le leggi dell’uomo, hanno spostato popoli e nazioni, che, come nel caso della famiglia che tutt’oggi con orgoglio guida l’azienda Corte Vittorio, ha fatto in modo di far conoscere a Vettorino Ferasin, quasi tutta la penisola italiana.
Dedicata al nonno, fondatore e contadino, questa azienda non ha mai smesso di comportarsi come lo stesso fondatore faceva negli anni ’40, quando si stabilizzò per un periodo post bellico, molto impegnativo per il popolo italiano, in una Toscana che, all’epoca, viveva di vino ed olio, perché il terreno riusciva solo a donare in maniera importante, questi due prodotti della terra.
L’azienda crebbe con la stessa passione ed orgoglio del fondatore, ma il pensiero correva sempre ai luoghi da dove tutto era nato, il Veneto.
Fu così che Vettorino, per tutti Vittorio, torno nella zona dei Colli Euganei per fondare una sua corte, un nome regale che in Veneto si traduce come un’area, la corte appunto, dove vive e cresce la cultura contadina della famiglia che la conduce.
Curò con la cultura di tanti anni i vitigni locali e quelli di Glera, lavorando un terreno per lui antico ma al tempo stesso nuovo per quanto aveva conosciuto in Toscana, ma la qualità che ne ottenne lo entusiasmò così tanto che trasmise a tutta la famiglia questo suo entusiasmo.
Oggi, il nipote Daniele, continua la passione del nonno, fornendo anche alle aziende servizi che si basano sull’esperienza trasmessa dal fondatore, e grazie alla rete di relazioni che si sono create, ha inserito nella linea dei suoi prodotti i vini di molte regioni, selezionandoli per la qualità che accomuna tutta la filosofia di Corte Vittorio.
Il suo Prosecco DOC Extra Dry millesimato, ha in sé tutte le caratteristiche di freschezza e di generosità olfattiva che sono racchiuse nel suo perlage, così fine e persistente. Note di cedro e di pesca, mixate a profumi di fiori bianchi, accompagnano al palato un gusto armonico e piacevole per il suo residuo zuccherino molto ben bilanciato. In bocca è avvolgente e con una buona sapidità e una piacevole acidità, con un retrogusto che è lungo ed accattivante.
Ci sono piatti della tradizione contadina che danno valore a questo vino, con la polenta come protagonista accompagnata dai salumi locali e qualche frittura di pesce o di verdure.

Linea Corte Vittorio
Ca' Ferro srl 
Via Bagnara Bassa, 603 - 35030 - Vò (PD)
info@caferro.it
www.caferro.it