IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Sabato 14 Dicembre 2019

Italian wines in the world: Barolo DOCG del Comune di Barolo di Marchesi di Barolo

Abbiamo degustato per voi il Barolo DOCG del Comune di Barolo di Marchesi di Barolo

Barolo DOCG del Comune di Barolo 2015

Colore: rosso
Anno di produzione: 2015
Prezzo: € 46,00 circa
Produzione annua: 20000 bottiglie circa
Denominazione: DOCG
Affinamento: barrique e botte grande, 24 mesi
Uvaggio: 100% Nebbiolo

L’armonia di un vino nasce da un continuo susseguirsi di intervalli che, come in un’orchestra, si accordano per creare una sinfonia.
Il Barolo, ottenuto esclusivamente da uve allevate nei terreni di proprietà nell’omonimo Comune e prodotto da una cantina storica come Marchesi di Barolo, ha in sé tutte le caratteristiche per essere definito armonioso e complesso allo stesso tempo.
La sua ampiezza è data dall’insieme delle caratteristiche e peculiarità di ogni vigneto che, seppur molto vicini l’uno all’altro, sono incredibilmente diversi, tanto da sposarsi perfettamente in questa straordinaria interpretazione di Barolo, autentico e nobile portabandiera dell’enologia italiana.
La perfetta armonia che caratterizza il Barolo del Comune di Barolo 2015 di Marchesi di Barolo è frutto della costante attenzione che viene posta prima accurata vendemmia manuale, e ancora durante la maturazione in piccole e grandi botti in legno nelle quali il vino riposa per lunghi anni.
2015 è stata un’annata straordinaria, che si presenta nel suo colore rosso brillante tendente al granato con un bellissimo riflesso rubino e che fa emergere al naso i più delicati profumi di rosa canina mixati a spezie e confetture di frutta rossa che riempiono l’olfatto in maniera decisa e bilanciata.
In bocca, la pienezza e finezza del bouquet sono accompagnate da ottime acidità e sapidità, esaltate da un’intrigante morbidezza che riempie bene il palato lasciando appagato per lungo tempo.
Un vino che arriva dalla storia ma che si presenta nella sua contemporaneità anche negli abbinamenti: grazie alla grande trasversalità può accompagnarsi a più semplici agnolotti al Plin o a più ricchi gnocchi al Castelmagno, per chiudere con selvaggina arrosto. L’armonia rimane, graditissima, anche in un bicchiere a fine pasto in compagnia di soli veri amici.

Company Profile
La famiglia Abbona, dopo aver iniziato l’attività vitivinicola a Barolo fin dai primi anni dell’800 e fondato successivamente la "Cav. Felice Abbona & Figli", acquistò, nel 1929, le cantine appartenute in precedenza al Marchese di Barolo e a sua moglie, Juliette Colbert di Maulévrier, divenuta poi la Marchesa di Barolo. Oggi l'azienda è guidata da Anna ed Ernesto Abbona, con i figli Valentina e Davide, la cui mission consiste nel saper coniugare tradizione ed evoluzione: accostando, alle antiche tecniche vitivinicole, la capacità di proporre il Barolo in chiave contemporanea secondo i gusti e i trend eno-gastronomici del più autentico e ricercato Made in Italy.

Marchesi di Barolo
Via Roma 1 Barolo, CN 12060 IT
reception@marchesibarolo.com
+39 0173 564491
www.marchesibarolo.com