IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Mercoledi 24 Novembre 2021

Vino e Musica protagonisti del nuovo singolo "Male male" di Kelly Joyce e Fabrizio Bosso che anticipa il progetto DeCanto

Nel brano dedicato all’amore e all’enologia è protagonista anche il sommelier Gilles Coffi Degboe.

di Redazione Wine Meridian

Abbinate un sommelier ad una cantante internazionale, aggiungete un celebre trombettista, mixate il tutto con la creatività di un compositore e illustratore di comics e ne esce un mix inedito e sorprendente tra musica e vino.

“Male male” è il titolo del nuovo singolo e videoclip di Kelly Joyce featuring Fabrizio Bosso e Gilles Coffi Degboe, disponibile da martedì 16 novembre in tutte le piattaforme digitali e distribuito da Universal: https://youtu.be/O9PPRFeOHhA.

Questo brano è il primo capitolo del nuovo progetto “DeCanto”: in programma un album di canzoni in cui Kelly Joyce svilupperà ulteriormente il connubio Musica&Vino coinvolgendo altri musicisti e personalità del mondo vinicolo; alcune ‘residenze di Musicista in Vigna e in Cantina’, che daranno vita a nuovi brani musicali per raccontare in musica le nostre eccellenze enologiche; un minitour con spettacolo dal vivo tra musica e coinvolgenti degustazioni di vino. I brani trarranno ispirazione dai territori enologici italiani più emblematici e da alcune cantine che sostengono l’arte. Un “sorso di musica” dove il “lasciar respirare” è la nota comune per apprezzare sia le sfumature del vino che quelle del repertorio musicale tra pop/jazz, lo swing e il cantautorato italofrancese. Da qui il nome “DeCanto”: il decanter, strumento indispensabile utilizzato per ossigenare i vini più pregiati, accostato all’emozione del canto.

Con “Male male”, Kelly Joyce Bale Simões De Fonseca - conosciuta al grande pubblico semplicemente come Kelly Joyce - mescola jazz manouhe e il suo stile vocale tra pop-soul e R&B contemporaneo e riesce a unire le sue due grandi passioni. Kelly infatti, oltre a essere una cantante professionista, ha conseguito il secondo livello come sommelier AIS.  Ispirandosi al celebre scambio che fu di Mina e Alberto Lupo, Kelly dialoga con il sommelier internazionale Gilles Coffi Degboe, ricreando quell’atmosfera di ironica leggerezza che ha reso celebre il duetto. La voce di Kelly, musicista francese ma italiana d’adozione trova come contrappunto quella di Gilles, sommelier classe 1989 nato in Benin e romagnolo d’adozione, da 2019 ambasciatore dell'Albana, tentando di sedurlo quando lui risponde con commenti freddi e analitici, richiamando la terminologia tecnica usata proprio nel mondo dei vini. A vocalizzi della cantante Gilles risponde distaccato: “Sei di un bel colore ambrato...ma poco equilibrata”.

Al siparietto si unisce la tromba di Fabrizio Bosso, che s’inserisce tra i due come mediatore musicale tentando di calmare gli animi e alleggerire le tensioni. Per il videoclip Gabriele Camicioli ha disegnato e animato i tre protagonisti inserendoli in un affollato ristorante, dove in un’atmosfera che ricorda il “mondo folle”, Kelly, Fabrizio e Gilles si trasformano in colorati cartoon. La piccola orchestra prigioniera in una bottiglia di spumante, si esibisce sulle note di “Male male”, mentre la coppia battibecca seduta al tavolo, naturalmente sorseggiando un buon vino, e Bosso e la sua tromba fluttuano tra le bolle e le tavole animate.

“Ho aderito a questo progetto perché ho sempre creduto in un legame tra musica e vino” spiega il sommelier Gilles Coffi Degboe. “La frequenza musicale, secondo molti produttori, ha effetti benefici sulla maturazione e sul riposo del vino in botte e bottiglia. Figuriamoci ciò che può avvenire quando si crea la stessa alchimia seduti ascoltando musica, con il calice in mano. Pura magia”.