IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

Esperienze Aziendali

Le aziende sono un osservatorio privilegiato per capire le dinamiche del mercato ma anche i diversi modelli di comunicazione. Per questo abbiamo scelto di raccontare le esperienze aziendali non per pubblicizzare alcuni brand ma per evidenziare quelle realtà produttive che sono riuscite ad essere originali e vincenti attraverso le loro scelte in vigna, in cantina, sui mercati.
Esperienze Aziendali Lunedi 09 Novembre 2020

Enartis: sinergie vincenti a supporto del mercato dei vini spumanti

Grazie all’inarrestabile successo dei vini spumanti e frizzanti l’Italia a partire dal 2010 ha rafforzato la sua posizione tra le nazioni esportatrici arrivando a sfiorare i 300 milioni di litri venduti all’estero.

La leadership di Enartis, società parte di Esseco Group, nel settore delle forniture enologiche per le aziende vinicole è frutto di una stretta collaborazione con partner presenti da tanti anni su tutto il territorio nazionale che supportano le cantine italiane durante tutta la filiera enologica.

Grazie all’inarrestabile successo dei vini spumanti e frizzanti, in particolare del Prosecco, anche Enartis è chiamata a rispondere alle esigenze dei produttori di questa nota tipologia di vini. L’Italia, infatti, a partire dal 2010 ha acquisito e poi rafforzato la sua posizione tra le nazioni esportatrici arrivando a sfiorare i 300 milioni di litri venduti all’estero (dato del 2015). Anche la recente approvazione della nuova tipologia di Prosecco, il Prosecco Rosé Doc, non è passata inosservata. Enartis, infatti, già da alcuni anni ha cominciato ad analizzare tutte le criticità della filiera produttiva di questo nuovo vino, potenziando e migliorando ulteriormente i prodotti dedicati ai vini spumanti.

In quest’ottica, è di particolare importanza la collaborazione con due aziende che hanno visto nascere e crescere questo fenomeno enologico: Enopiave ed Enotre. Il rapporto che lega queste realtà ad Enartis dura da più di venticinque anni. La multinazionale italiana gestita dalla famiglia Nulli crede ed investe costantemente in ricerca e sviluppo sostenibile, soprattutto in ambito enologico. Un esempio è l’introduzione della gamma Zenith® che ha rivoluzionato la stabilizzazione tartarica anche per la categoria dei vini spumanti permettendone la conservazione delle acidità naturali (caratteristica molto importante per questa tipologia di vini). Per quanto riguarda la famiglia Cigaia, già proprietaria di Enopiave, è la seconda generazione ad entrare in campo a partire da quest’anno. Gianluca Cigaia, infatti, gestisce il team di vendita di Enotre. Quest’ultima, insieme ad Enopiave, offre un servizio completo nel settore della spumantizzazione che si basa sulla consulenza analitica, colonna portante nelle scelte enologiche delle cantine, sull’offerta dei prodotti Enartis e sulla selezione delle migliori chiusure per le bottiglie.

La forte presenza delle due aziende partner nei rispettivi territori di competenza ha generato negli ultimi vent’anni innumerevoli esperienze tecniche nel settore della spumantizzazione del vitigno Glera, affermandosi come punto di riferimento della filiera spumantistica in Veneto e nel Friuli Venezia Giulia.