IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

Tasting

I tasting di Wine Meridian non vogliono limitarsi a raccontare le caratteristiche dei vini ma riuscire ad entrare nella filosofia produttiva di un’azienda, nell’anima più autentica di un territorio al fine di poter comunicare al mondo la straordinaria ma complessa eterogeneità del nostro giacimento vitienologico.
Tasting Venerdi 22 Gennaio 2021

Wine Pager

Autoctoni - Genesi Pellegrino

di Giovanna Romeo

Su tutto vincono sempre le emozioni. Inizia un nuovo anno anche se per qualche periodo ancora ci troveremo esattamente come nel precedente: una vita limitata dove sarà impossibile spostarsi, raggiungere i luoghi a noi cari. Liberi di viaggiare allora, almeno con le nostre papille gustative, in un’esperienza enogastronomica che come sempre ci sposta verso altre latitudini, obbligandoci a riaprire libri di geografia e incrociare nuovi sorrisi. Si vedono ancora poco, soffocati sotto mascherine chirurgiche, ma si colgono avvicinando il vino al naso, osservandone la fluidità, lo scorrere libero (almeno lui può), in uno dei nostri migliori calici. Mi beo di quanta libertà mi concede, della serenità che mi trasmette, della sua completezza nell’essere anima, sostanza, presenza. 

Il Marsala è il vino celebrato in tutto il mondo, protagonista nel raccontare più di tutti uno specifico luogo. Sì perché il Marsala, oltre ad incarnare indubbiamente la Sicilia, è anche la prima denominazione che si è fregiata della Denominazione di origine. Un vino “fortificato” la cui storia, risalente al 1773, è legata ad un commerciante inglese, tale John Woodhouse, che ebbe il merito del suo successo. Altrettanto lunga e nobile è la storia della Cantina Pellegrino, impegnata da sette generazioni nella conduzione della vigna e nella produzione di vini, bianchi e rossi. Una timeline che dal 1836, con la nascita del fondatore Paolo Pellegrino, arriva sino ad oggi, e che scandisce le tappe di un impegno costante nel tramandare la cultura e la storia del territorio. Genesi è l’unico vino Marsala Superiore Riserva Rubino prodotto dalla vinificazione di uve rosse Nero d’Avola: vendemmiato con una leggera maturazione, rimane un marsala morbido ma con una lieve e piacevole tannicità. Affinato in botti di rovere Allier dove sosta almeno 48 mesi, il Marsala Superiore Riserva è il vino perfetto per raccontare ben 140 anni di storia. La sua pregevolezza, il carattere arguto e complesso, i profumi di zagara, frutti rossi, chiodi di garofano, gelso e melograno racchiudono, come nel celebre romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa - Il Gattopardo -, l’eleganza, la nobiltà, i luoghi, i paesaggi, le impressioni, epoche di una terra siciliana, capolavoro di riconoscibilità 

 

Ci mangio: pasta con l’aragosta in brodo alla moda di Marettimo

 

Bottiglie prodotte: 2.000

www.carlopellegrino.it